Finalmente, verrebbe da dire dopo la mezza maratona di Pisa Settembre 2020….. si finalmente torniamo a vestire le casacche del gruppo sportivo e finalmente torniamo a gareggiare, dopo un anno che definire orribile causa questa maledetta pandemia e davvero poco………., così sabato 27 marzo con  partenza dal Tuscany Hall ha preso il via alle ore 9:00 l’EcoTrail di Firenze con partenze scaglionate di 50 podisti ogni 5min. circa 700 atleti si sono cimentati nei 3 percorsi previsti dall’organizzazione uno short di 18km uno da 43km e il più impegnativo da 65km.

Un’organizzazione impeccabile, un comportamento di tutti i runners che definire encomiabile è poco, i volontari chiamati a vigilare per il rispetto delle regole  che non hanno dovuto minimamente intervenire e che hanno constatato di persona come noi runners sappiamo rispettare le regole in modo irreprensibile. Del resto fa parte della nostra natura, il rispetto delle regole.
Ed eccoci lì, pronti, divisi in “onde di runners” nella “zona partenza”, tutti in file ben disposte ed ordinate, con le mascherine correttamente indossate e perfettamente distanziati, e ognuno collocato nell’esatta posizione da mantenere.
E’ sembrato incredibile essere di nuovo sulla linea di partenza di un gara, abbiamo tenuto la mascherina per i primi metri della gara, perché questa era un’altra delle tante regole e poi…….via F I N A L M E N T E.

La gara bella emozionante fatta di strade bianche e tratti asfaltati di salite e di discese, poco importa se alla fine i km non sono proprio risultati quelli previsti dall’organizzazione, è stato sicuro bello tornare a correre, rivivere le emozioni che questo tipo di tracciato possono offrire, e poi i debutti NICOLETTA , SIMONE E SERENA che hanno potuto contare sulla guida di Polipodisti esperti, Alessandro Enrico Riccardo Yuri Raffaele Andrea Daniele Lorenzo.

Di fabio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This