Anche quest’anno l’ultima Domenica di ottobre si è svolta la 30 edizione della maratona di Venezia.

8 mila atleti iscritti alla storica 42 chilometri, che si snoda da Villa Pisa ni a Stra, dopo aver attraversato Marghera e Mestre,  raggiunge Venezia tramite il Ponte della Libertà la gara entra quindi nell’ area portuale e raggiunge il centro storico dove si vive la parte più speciale ed indimenticabile della corsa. Gli atleti corrono a fianco del Canale della Giudecca fino a Punta della Dogana, dove attraversano il Canal Grande su un ponte galleggiante, costruito appositamente per la maratona.
Sono transitati per Piazza San Marco, e sono passati vicino al Campanile e al Palazzo Ducale, il percorso della maratona raggiunge la linea di arrivo situata in Riva Sette Martiri.

Unico rappresentante della Polipodi un inossidabile Giuliano Andreotti che ha chiuso la gara con il tempo di 4h e 30min.  Bravissimo

Di fabio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This