Polipodista del mese

 FEBBRAIO 2018

 

1) Nome:
GIULIA TRAVERSI
2) Soprannome:
BUBI
3) Segno zodiacale:
Sagittario
4) Da quanto tempo corri e come è nata la tua passione per la corsa?:
dal 1978 ho iniziato poiché sia il mio babbo che mio fratello Lucio correvano
5) Quante volte riesci ad allenarti alla settimana?
dipende alcune volte quattro a volte una
6) Preferisci il “collinare” od i circuiti “piattissimi”?
piattissimi!!!
7) Come fai a conciliare la tua passione sportiva con gli impegni di lavoro, quelli familiari ecc…?
E’ molto dura poiché il mio lavoro è impegnativo ed inoltre pratico seido karate da dieci anni. Infine, non per importanza naturalmente, ho un compagno e soprattutto una figlia.
8) Quale è secondo te il momento migliore della giornata per correre?
probabilmente potrebbe essere meglio la mattina presto ma io non ho al momento un orario preciso certe volte mi capita di correre la mattina altre nel tardo pomeriggio.
9) C’è un momento durante la corsa nel quale tutto ti sembra perfetto?
Direi sempre …mentre corro penso a decine di cose alle quali durante la giornata non ho tempo di dedicare attenzione spesso faccio liste, analizzo comportamenti, elaboro idee.
10) Quale è stata finora la gara che ti ha dato maggiori emozioni?
al momento la mezza maratona di Scandicci , prima mezza della mia vita che ho condiviso con il nostro presidente Paolo il quale mi ha incoraggiato e accompagnato per tutto il percorso …mi pare che fosse il 2013.
11) Quali sono le motivazioni principali per le quali pratichi questo sport?
Per puro piacere …ho sempre una piacevole sensazione quando termino il mio allenamento o una gara.
12) Sei riuscito a coinvolgere anche amici o parenti nella pratica di questo sport?
Direi che il mio compagno Simone ogni tanto mi accompagna ma senza particolare entusiasmo la scoperta più piacevole è stata l’aver incontrato Carlotta che attraverso una amicizia comune è divenuta la mia amica più preziosa e con la quale condivido questa passione ormai da alcuni anni.
13) Segui una alimentazione particolare?
noooooooo
14) Sei un podista “iper tecnologico” o ti lasci guidare dall’istinto?
assolutamente istintiva …
15) A quale gara vorresti partecipare ma ancora non hai avuto il coraggio o la possibilità di iscriverti? Naturalmente alla maratona e quando si dice la maratona si intende quella di NYC città che adoro e che spero di rivedere in veste di maratoneta proprio quest’anno.
16) Chi è il tuo compagno di corsa ideale?
Carlotta è il compagno ideale ma quello che mi fa ottenere i migliori risultati è mio fratello Lucio, praticamente un cane che abbaia dietro di te per farti andare più forte…
17) Hai un consiglio da dare a chi desidera migliorare le proprie performance o iniziare a correre?
Per migliorare non ne ho nessuno ma ritengo che il modo migliore per correre il più a lungo nel corso della vita è divertirsi e non perdere mai l’equilibrio cercando di modulare a seconda del momento il proprio impegno nella corsa.
18) Quale è secondo te il migliore approccio alla corsa?
Il divertimento è il miglior approccio soprattutto se qualcuno inizia a correre in età avanzata.
19) Consiglieresti il G.S. Poli-Podi ad un tuo amico?
certamente,   ciò che emerge nel condividere tempo ed esperienze con i polipodisti è la necessità di divertirsi e stare insieme.
20) Esprimi un giudizio sulla tua società podistica.
La migliore …naturalmente

 

Pin It on Pinterest