Polipodista del mese

 APRILE 2018

1) Nome: Yuri.
 2) Soprannome: Capellone.
3) Segno zodiacale: Toro.
4) Da quanto tempo corri e come è nata la tua passione per
la corsa?
Corro dal 2002 e la mia passione è nata dalla necessità di perdere peso per motivi di salute.
5) Quante volte riesci ad allenarti alla settimana? 
Mai quanto vorrei… 2/3 volte compresa la garettina domenicale quando la posso fare ovviamente.
 6) Preferisci il “collinare” od i circuiti
“piattissimi”? 
Non ho preferenze… mi adatto a tutti i tipi di percorso…. ma un bel collinare con un bel panorama lo preferisco.
 7) Come fai a conciliare la tua passione sportiva con gli
impegni di lavoro, quelli familiari ecc…?
Facendo l’equilibrista nel vero senso della parola… con i turni alla mano…. il calendario gare figli sott’occhio…. il calendario in casa sempre a portata di mano… saltando riposi per avere permessi o recuperare i riposi nei giorni che mi comodano…. dormendo q.b. e andando in orari assurdi…
 8) Quale è secondo te il momento migliore della giornata
per correre? 
La mattina presto….. è tutto più bello…. c’è un senso di pace che mi fa stare bene.
9) C’è un momento durante la corsa nel quale tutto ti
sembra perfetto?
Quando corro…. è tutto perfetto…..
 10) Quale è stata finora la gara che ti ha dato maggiori
emozioni?
Per la verità ce ne sono 4….. la mia prima maratona di Firenze nel 2012…. il mio primo Passatore, nel 2013, concluso alla grande con un tempo da lupi fianco a fianco con lo zio dall’inizio alla fine…. la mia prima Pistoia Abetone sempre 2013 e la bellissima e indimenticabile maratona di Parigi nel 2017……. forse perché le prime… forse perché particolari… emozioni uniche e diverse ogni volta di un’intensità che non riesco a spiegare…..
 11) Quali sono le motivazioni principali per le quali
pratichi questo sport?
La corsa mi scrolla di dosso pensieri e problemi che accumulo durante la giornata… anche se per poco… riesce a farmi pensare ad altro e mi aiuta a stare meglio.
12) Sei riuscito a coinvolgere anche amici o parenti nella
pratica di questo sport? 
Si, alcune persone che conosco si son fatte travolgere dall’entusiasmo che esprimo quando parlo della corsa ed incuriosite si sono date a questo sport… alcune hanno smesso altre no…..
13) Segui una alimentazione particolare?
Non proprio, mangio di tutto…. solo la settimana prima di un evento importante tengo di conto di alcune regole…. non che stramangi in altri periodi ma, nella giusta misura, non mi nego nulla.
 14) Sei un podista “iper tecnologico” o ti lasci guidare
dall’istinto?
La mia tecnologia si limita ad un Garmin… per il resto vado a sensazione.
15) A quale gara vorresti partecipare ma ancora non hai
avuto il coraggio o la possibilità di iscriverti? 
Il coraggio non mi manca… sono le possibilità che vengono meno… comunque Berlino… la maratona di Berlino mi piacerebbe molto disputarla.
16) Chi è il tuo compagno di corsa ideale?
Uno matto/a come me… che non si arrende… che stringe i denti e che ha voglia di provare e divertirsi.
17) Hai un consiglio da dare a chi desidera migliorare le
proprie performance o iniziare a correre? 
Non mi sento di darne, non più almeno….. ma credo che fino a quando uno riesce a divertirsi, senza prendersi troppo sul serio, può raggiungere qualsiasi obbiettivo si prefigga.
18) Quale è secondo te il migliore approccio alla
corsa?
Il miglior approccio secondo me????? Il sorriso e la fiducia in se stessi.. voglia di divertirsi… se sei già preoccupato ed hai paura di non farcela stai sicuro che non ce la farai…
19) Consiglieresti il G.S. Poli-Podi ad un tuo amico?
L’ho fatto e lo farò sempre…..
20) Esprimi un giudizio sulla tua società
podistica.
La Poli Podi è una famiglia… è con te sempre nel bene e nel male… composta da quanto di meglio le qualità umane possano offrire….

 

Pin It on Pinterest